Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘POST regolare’ Category

Rieccoci qua!

Non ero sparito!

Non posso davvero mentire e dirvi che ero impegnato in qualcosa di importante in questi giorni, ma nonostante non abbia concluso un granché, almeno ci ho provato e solo questo mi ha portato via gran parte del mio tempo.

L’altra cosa che ho fatto in questi giorni è stata ovviamente quella di mangiare molto! Come sempre nel periodo Natalizio.

Non riesco ad evitarlo, se c’è qualcosa a cui non posso resistere è il buon cibo, ed in previsione del mio viaggio, forse è meglio rifocillarmi ora che posso, visto che nei prossimi mesi dovrò soffrire mangiando quello che capita. Meglio scordarsi la buona cucina della mamma per un po!

Ad ogni modo, ciò che ho combinato nel periodo di Natale, a parte fare un pupazzo di neve con mia nipote, mangiare molto e incontrare qualche amico, è stato cercare di sistemare un po di cose riguardanti il mio viaggio, e ci sono alcune novità a riguardo: la cosa più importante è che non partirò attorno alla terza settimana di Gennaio come avevo programmato, ma più tardi. Questo perché voglio incontrare alcuni amici in Francia che però non saranno là prima di Aprile, quindi devo rimandare tutto.

L’altra cosa che mi ha fatto pensare ad alcune modifiche all’itinerario è che, attraverso Couchsurfing, mi sono messo in contatto con Alberto Conte che è il promotore del sito Movimento Lento, un movimento che fa del camminare, pedalare, muoversi lentamente la propria bandiera, e mi ha invitato ad un seminario che si terrà in un villaggio in Piemonte, che si trova proprio sul percorso della Via Francigena, il 20 e il 21 Febbraio.

Inizialmente pensavo sarebbe stato meglio partire un po prima del previsto da Roma, così da riuscire ad essere in Piemonte in tempo per il seminario, e poi ripartire da là dopo una pausa di due giorni.

Ma poiché voglio rimandare la partenza per riuscire poi ad incontrare i miei amici in Francia, la cosa migliore da fare sarebbe quella di aspettare a muovermi fino a dopo il seminario, ecco perché in questi giorni sto un po impazzendo cercando di far combaciare tutto, controllando il percorso, le date, cambiandole, ricambiandole, aggiungendo tappe…

Sbaglio o ho appena detto “Aggiungendo Tappe”?

Già…proprio così…perché una delle idee insane che mi e venuta è questa: visto che devo perdere un po di tempo in più per rimandare la partenza, perché non partire da più lontano, da L’ Aquila per esempio?

Lo so, non ha molto senso…il fatto è che non sto più nella pelle, se proprio devo partire dopo da Roma, non voglio rimanere qui ancora per molto ad annoiarmi, quando a quest’ora dovrei già essere in viaggio!

Ho sempre desiderato vedere L’Aquila da turista e ora, da quando c’è stato il terremoto, ho anche un po il rimorso di non esserci andato per dare una mano in qualche modo.

Non ho potuto farlo quando vivevo a Dublino perché mi era difficile lasciare il lavoro, ma ora anche a mesi di distanza, L’Aquila non è affatto ricostruita del tutto come ci si vuol far credere, quindi penso che potrei essere utile in qualche modo, magari promuovendo raccolte di fondi e facendo conoscere la realtà, insomma qualsiasi cosa possa essere utile tentare.

So di non potermi aspettare molto, ma tentar non nuoce!

Quindi, in questi giorni, a parte abbuffarmi e tutte le belle cose che ho detto sopra, sto anche cercando di contattare qualcuno che mi possa dare una mano e consigliarmi su come agire, ad ogni modo, comunque si mettano le cose, mi piacerebbe partire da L’Aquila invece che da Roma.

Sarebbero solo 6 giorni in più, niente di che per uno che va a farsi 3.200 Chilometri!

E sto anche pensando seriamente di aggiungere qualche tappa anche alla fine del viaggio.

Potrebbe venirmi voglia di proseguire verso il Portogallo, una volta arrivato sull’ oceano Atlantico…sapete…un po come fa Forrest Gump quando si trova di fronte all’oceano.

Comunque, me ne torno a pensare a tappe e date, vi terrò informati quando avrò delle informazioni più precise sulla data di partenza definitiva!

Nel frattempo godetevi le feste a divertitevi.

Non so se tornerò a scrivere presto, quindi prendo l’occasione per augurare a tutti un fantastico 2010 pieno di felicità!

Read Full Post »